Tradizioni romene per Natale e Capodanno

Le Colinde

Nella seconda metà di dicembre, fino a Natale (in alcune zone della Romania) o fino a Capodanno (in altre  zone), gruppi di ragazze e ragazzi vanno a bussare alle porte delle case per dare la notizia della nascita di Gesù. Lo fanno attraverso canzoni natalizie chiamate „colinde”, tramandate di generazione in generazione, da centinaia di anni. I ragazzi sono come dei piccoli angioletti che portano la buona notizia e non c’è casa che non li faccia entrare per far sentire i loro canti di buon augurio. Le padrone di casa ripagano loro la visita offrendogli ciambelle, noci, mele, dolci oppure delle monetine.

L’arco temporale in cui è possibile fare le colinde si estende per la durata delle festività natalizie ed è rispettato tassativamente; esistono anche dei detti antichi secondo i quali è di malaugurio cantare le colinde in altri periodi dell’anno.

Nel giorno d’oggi, la tradizione delle colinde è più forte nei villaggi, dove i membri della comunità si conoscono tutti, mentre nelle grandi città è limitata alle abitazioni vicine oppure agli amici di famiglia.

Dal 2013, le Colinde fanno parte del patrimonio culturale dell’UNESCO.

In Romania, Paese in cui la popolazione è maggiormente di fede cristiana ortodossa, il Natale si festeggia il 25 dicembre, secondo il calendario gregoriano.

La Stella

Un’altra tradizione natalizia, collegata ai canti delle colinde, è „La Stella”: i bambini addobbano una bacchetta, con una stella in punta e vanno a cantare una canzone semplice che narra la storia della nascita del Bambino Gesù.

Gli Erodi

In alcune zone della Romania, i ragazzi più grandi rievocano in un breve saggio la situazione „storico-politica” esistente all’epoca in cui nacque Gesù. Loro si travestono e recitano le parti dei seguenti personaggi: Erode, I Tre Magi, Il Soldato, l’Angelo.

L’Orso

La danza dell’orso è un’antica tradizione romena conosciuta in alcune zone del Paese. A differenza delle prime tradizioni sopra illustrate, che sono cristiane, la danza dell’orso è una tradizione pagana e consiste in un ballo quasi magico, che ha l’obiettivo di allontanare il maligno e di portare il buon augurio per il Nuovo Anno.

La capra

Simile alla danza dell’orso è la danza della Capra, diffusa in tutte le regioni del Paese. Gruppi di giovani confezionano dei costumi addobbati di strisce e fiochi colorati, con cui si travestono e vanno a fare gli auguri per il Capodanno. I versi sono molto semplici e pieni di umorismo, pertanto l’incontro con questi gruppi ti riempie sempre l’anima di gioia e di buonumore.

(foto: www.ziarulunirea.ro)

L’aratro (Plugușorul)

Originariamente, dei giovani ragazzi andavano con un aratro a fare ai contadini dei paesini gli auguri per il nuovo anno agrario. I versi di queste poesie, tramandati fino ad oggi, sono semplici, in rima baciata e fanno riferimento al mondo dell’agricoltura. Infatti, le parole più ricorrenti sono: bue, neve, inverno, raccolto, nuovo anno. Nelle zone urbane si è conservata la tradizione dell’Aratro senza la presenza fisica dello strumento agricolo stesso.

La Sorcova

Nel giorno di Capodanno, ragazzi muniti di una bacchetta addobbata come un mazzo di fiori o come un ramo fiorito, vanno dai vicini di casa e dagli amici delle loro famiglie a fare gli auguri per il nuovo anno.

2 thoughts on “Tradizioni romene per Natale e Capodanno

  1. Doamne ce frumos,ce emoționant ,poate cel mai din suflet colind pe care l-am ascultat!
    Plăcerea este mare,enorma,sa vezi oamenii pe care ii iubesc,ii stimez,oamenii care m-au format sufletește,m-au ajutat,m-au „împins” de la spate cand eram gata sa cad,m-au adoptat fara sa-mi cunoască statutul, m-au stimat ,m-au iubit necondiționat!
    Sărbătoarea Crăciunului este una extraordinara,unește,si multumeste sufletelor alese!
    Atat pot spune si din inima: Multumesc dragilor enoriași ,Multumesc preotului Ciprian care este extraordinar, fantastic. Multumesc,Multumesc, si iar Multumesc ! Va iubesc cu tot sufletul si va urez sărbători fericite! Doamne ajuta!

    • Dragă Elena, mulțumim mult pentru gândurile frumoase și pentru povestea de viață pe care ne-ai împărtășit-o! Un Crăciun minunat și ție, înconjurată de cei dragi!

Lasă un răspuns

Nume *
Email *
Sit web